Categoria: Forum

Pensieri sparsi sul Gp del Qatar – Motogp

 

Finalmente i test sono finiti e ieri si è disputato il primo gran premio della stagione 2016. Una stagione che si presentava con grandi cambiamenti tecnici che nessuno sapeva cosa avrebbero portato a livello di condotta di gara: le gomme Michelin e la centralina con software unico. Si erano fatti i test invernali, ma il vero banco di prova è la gara, dove la competività porta al limite tutte le componenti, dal pilota fino alla più piccola vite sulla moto.
La classifica recita Lorenzo, Dovizioso e Marquez sul podio. Quello che si è visto sono pochi sorpassi, ma un ritmo gara veramente di ottimo livello, sembra che abbiano abbassato il tempo gara di 7 secondi rispetto all’anno prima e Lorenzo il giro veloce della gara l’ha fatto al giro 17 di 22. Questo vuol dire che le gomme hanno raggiunto su questo circuito un livello molto alto e che alla fine le strategie di gara dettate dalla centralina sono quasi uguali a quello che avevamo lasciato l’anno scorso. Analizzando il tutto, Lorenzo ha fatto il garone, non come ci ha abituati, prendendo margine e andandosene ma martellando come al solito tempi sempre uguali che alla fine gli ha dato quel vantaggio che l’ha portato a vincere. Bravo, molto, in moto, peccato che quando scende apre la bocca spesso e volentieri con affermazioni veramente discutibili. Dovizioso ha fatto la sua gara migliore dopo una mezza stagione 2015 dove si era perso e per questo sono molto contento perchè secondo me è uno che può fare grandi cose, deve solo crederci un bel pò e spero che adesso tra la Ducati che sembra rinata e la gasatura di sto podio, gli venga più facile farci sognare come sa fare. Marquez è tornato? No secondo me ha guidato sopra gli effettivi limiti della Honda e con quel talento che si trova, ha tirato fuori il coniglio dal cilindro. La verità sulla moto secondo me l’ha espressa Dani, quinto e con una paga mica da ridere al traguardo, lui che non riesce a passare sopra ai limiti della moto, ma deve cucirsela addosso come un sarto. Valentino… Valentino… Bhè Vale è arrivato quarto, sempre lì eppure mai lì, nel senso che ha fatto la sua gara a livelli di tempi molto buona, è stato con i 3 tutto il tempo. Ma, il retro della medaglia è che non ha mai potuto nemmeno pensare di attaccare, perchè come lui stesso ha detto “stavo al chiodo”, non ne aveva di più. Forse la scelta della gomma ha condizionato tutto, ma non lo possiamo sapere. Sicuramente il vecchietto c’è, fare una gara su quei tempi è un ottimo segnale, forse c’è un pò da lavorare sulla moto per tirare fuori quei decimini che sono mancati per mettere il muso della M1 negli spazi lasciati aperti dal trio di testa.
La “delusione” almeno da parte mia arriva da Suzuki, aveva fatto vedere sfaceli con Vinales in prova, speravo di vederla là in mezzo ma la gara è un’altra cosa e come ha detto Maverick serve che Suzuki tiri fuori qualche altra cosa per potere battersela in gara.
Un ultimo pensiero a Iannone e Petrucci. Il primo troppo ingordo, è finito in pieno nella trappola del Dovi e la riga bianca non perdona, deve lasciare aperta un pochino di più la vena, che il podio era lì pronto e facile. Petrucci invece ci ha provato, ma la mano ha detto di no e quindi è dovuto tornare a casa dove verrà operato nel pomeriggio di oggi. In bocca al lupo Petrux e speriamo di vederti in Argentina.

Pubblicato su: Pensieri sparsi sul Gp del Qatar – Motogp

 

 

Linea Vodafone

Questa sera sembra che la linea Vodafone faccia particolarmente schifo.. Speriamo che arrivi presto il cambio con Telecom


Pubblicato su: Linea Vodafone

Inaugurazione

Quest’anno per gli Amici del Baretto è un anno molto importante, perchè esattamente 8 anni fa, tra un mese e qualche giorno nasceva su un forum di una fiction televisiva molto famosa l’idea di creare questo spazio per dare la possibilità ad un gruppo di ragazzi, divenuti amici di continuare a chiaccherare in libertà senza dover sottostare alle regole imposte da altri. Così nacque la prima versione del Baretto, poi evoluto in blog che tutti conoscete.

In questi giorni, ho voluto per nostalgia, cercare di ricreare entrambi gli ambienti e sto facendo l’integrazione tra tutti e due. Vedremo cosa ne nascerà. Per adesso un saluto 😎
Source: Forum

Vai alla barra degli strumenti