Tyrant – serie tv

p10492774_b_v7_ae

E’ da qualche tempo che sto seguendo questa serie, che ho cominciato a vedere perchè prodotta dagli stessi autori di Homeland che è una delle mie preferite in assoluto e spinto dalla curiosità e dalla trama mi son messo a vedere la storia e qui di seguito trovate qualche mia impressione

La Trama

Bassam “Barry” Al Fayeed, figlio più giovane del dittatore che guida la nazione araba di Abbudin, pone fine all’esilio che si era auto-imposto, ritornando dopo venti anni al paese natale con la moglie e i figli, cittadini statunitensi, per essere presente al matrimonio del nipote Ahmad. Nonostante sia intenzionato a ritornare con la famiglia negli Stati Uniti, dopo il matrimonio si vede malvolentieri coinvolto negli affari della sua famiglia d’origine e nella complicata situazione politica di Abbudin. (presa da Wikipedia )

La mia opinione

Sinceramente come trama è bella, nel senso che mostra uno spaccato di un paese dittatoriale mussulmano che tenta di ribellarsi ai suoi oppressori e tutte le vicende che alla rivolta sono legate. Ovviamente in mezzo a questi, ci sono gli spaccati di vita dei personaggi, con le loro storie d’amore, le vicissitudini della vita. L’unica cosa che mi sento di criticare, sentendo anche la versione in lingua inglese è la pessima pronuncia che alcuni di questi attori hanno della lingua inglese, non è vitale in una serie ma lì ogni tanto si fa fatica a capire cosa dicono.

By | 2015-09-10T11:07:44+00:00 settembre 10th, 2015|Televisione|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti