Aggiornamento alla protezione contro bruteforcing ssh: hosts.deny

Oggi dopo qualche settimana di test condotti soddisfacentemente, visti i numerosi refused connect che troviamo nei log dei nostri server, rilasciamo un altro aggiornamento per la nostra blacklist di protezione contro il bruteforcing ssh.

In allegato a questo post trovate il file che dovete copiare, sostituendo quello esistente, nella /etc/ del vostro server.

Ovviamente è molto consigliato sia che sia un aggiornamento di una precedente versione che sia la prima volta che decidiate di proteggere il vostro server 😀

Clicca qui per scaricare il file con la blacklist

By |2016-04-22T12:19:30+00:00aprile 22nd, 2016|Tecnologia|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.