Dopo qualche giorno dalla prima pubblicazione del file hosts.deny, abbiamo fatto alcuni aggiornamenti inserendo gli ip che hanno attaccato i nostri server creando così la nuova versione che trovate qui sotto.

Importante
Aggiornamento consigliato a tutti

Per aggiornare scaricate il file premendo il bottone qui sotto e copiatelo nella vostra /etc/

[ddownload id=”18510″]