Come tenersi windows xp isolando i rischi per la sicurezza

Oggi, come avrete sicuramente saputo, finisce l’ultimo termine per il supporto ufficiale da parte di Microsoft per Windows xp. Ebbene si, il buon sistema operativo dopo ben 13 anni di utilizzo sui pc di tutto il mondo va in pensione e secondo me lasciando un buonissimo ricordo.

Quali sono i rischi che ci sono a tenersi un sistema operativo non supportato? Il primo e più scomodo è quello della sicurezza. Ogni martedì del mese Microsoft in genere rilasciava (rilascia) le patch per correggere i buchi nella sicurezza del suo software, da oggi per xp questo non avverrà più. Questo espone il tutto a una preoccupante escalation di possibili nuovi virus, malaware e intrusioni. Quindi non è saggio tenersi un prodotto del genere.

Sento già la domanda che si leva in fondo alla sala “io ho un programma che gira solo con xp, come faccio a tenermelo buono?”. Ecco la soluzione è quella di virtualizzare la macchina con windows xp con prodotti come Virtualbox e installare lì sopra i programmi che proprio non vogliono sapere di essere aggiornati o girare con windows 7, windows 8, linux, mac osx.

By |2014-04-08T17:11:00+00:00Aprile 8th, 2014|Tecnologia|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.