In un utilizzo prolungato è probabile che dopo qualche anno i settori del nostro disco possano danneggiarsi, facendoci perdere i file che si appoggiano sopra. Se avete una macchina linux è consigliabile ogni tanto fare un controllo in maniera da ripararli nel caso in cui si presentassero.

Per fare questo bisogna avere ovviamente i permessi di root, quindi su ubuntu dobbiamo dare questo comando per scoprire quale disco abbiamo montato per poterlo poi riparare:

Vi verrà chiesta la password di root e successivamente troverete la lista dei dischi e delle partizioni che avete montato sul vostro pc. A questo punto per fare un controllo dovete lanciare questa stringa di comando:

dove /dev/sdb1 è il disco che avete trovato prima e che quindi dovete modificare a seconda delle vostre esigenze. Alla fine della scansione dovete semplicemente confermare la correzione degli errori che sono stati rilevati.