Eccoci qui ad usare un post via mail mentre sono sul treno che mi
riporta a casa, ho jerry l’ipod che spara gli articolo nelle orecchie
e  trenitalia ci ha regalato anche oggi il solito
ritardo. Ripenso alle varie prediche sull’utilizzare i mezzi pubblici
da parte dei vari politici e mi viene da dire che forse e’ meglio se
iniziano a farli funzionare come si deve perche’ la gente non e’ che
sta in giro 12 ore al giorno con 8 di ufficio perche’ gli orari sono
cose scritte ma mai rispettate. Altra cosa su cui rifletto mentre dal
finestrino passano nomi di paesi e’ che la gente mi chiede “ma perche’
se era quello che volevi sembri scazzato?” La risposta e’ che son si
contento di essere tornato il pilota unico della mia vita ma allo
stesso tempo ci sono un sacco di cose che rendono il presente una
lunga salita dove in cima ci sono i miei sogni ma salire cazzo se e’
lunga.