E tutto passa in secondo piano

Capita che sei preso da mille cose da sbrigare, le giornate al lavoro ti volano e non sempre ti porti dietro il cellulare perchè a volte non ci pensi proprio, altre dici se hanno qualcosa  di importante da dirmi mi richiamano :sleep_tb:

Capita che torni dopo aver saltato la pausa pranzo in ufficio, per sistemare nuovi telefoni in giro e cambiare configurazioni sulla centrale telefonica e trovi una chiamata da casa.. :shock_tb:

E così scopri che nella notte tua zia è stata ricoverata in ospedale per problemi respiratori e dalle varie analisi sembra che abbia avuto anche un piccolo infarto, tutti i tuoi pensieri sono assorbiti da questo evento e l’idea che forse questo 2009 è cominciato meglio impallidisce.

By |2009-01-12T11:40:16+00:00Gennaio 12th, 2009|Il libro della Vita|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.