Ogni tanto mi capita di doverlo fare nella mia quotidiana amministrazione delle reti, così me l’appunto qui per ricordarmelo e sperando che sia utile a qualcuno 😉

Ovviamente dovete cambiare i vari parametri alle voci strRemoteComputer e strWorkerScript con quello che vi serve oltre a dover avere i diritti di amministratore sulla macchina remota