Faccialibro

Dopo un pò che lo uso, o meglio che sono tornato ad usarlo visto che mi sono iscritto quando ancora era sconosciuto dopo aver letto un post di Giovy o almeno non era così diffuso qui in Italia da far parlare tutti eccomi qui a dire la mia su questo servizio. Sono ovviamente considerazioni personali quindi prendetele per tali 😉

La prima cosa che mi salta in mente è che il suo successo è dovuto alla nuova moda di internet, prima erano i blog (se non l’avevi bhè eri out 😀 ) adesso è facebook e fra un pò vedremo cosa ci sarà :tongue1_tb: Tutti che sono alla ricerca di tutti, tutti desiderosi di farsi gli affari degli altri.. oggi per esempio è arrivata na richiesta d’amicizia da un Simpson.. 😀 Qui si potrebbe partire già da un’analisi dell’uso di questa parola, che su faccialibro troviamo ovunque, lista amici, richiesta d’amicizia, suggerimenti d’amicizia, un tuo amico fa parte di questo, un tuo amico ti invita qui.. insomma ovunque ti giri amici. Io credo nelle amicizie in rete, fin da quando i rapporti si costruivano nell’interfaccia a caratteri di Mirc, ho conosciuto lì mia moglie e alcuni dei miei amici di oggi.. il mitico #varese1 su undernet.. quante serate.. vabbè non divaghiamo 😀 Alcune delle persone che più stimo in questo periodo le sento attraverso un forum, quindi diciamo che preconcetti verso queste cose non ne ho, ma il vedere quel vocabolo spiattellato in ogni angolo di mondo su facebook bhè mi fa stare male.. nel senso.. gente che non vedo da ventanni la aggiungo volentieri.. ma da lì a dire che sono amici se non c’è stato nessun contatto nel lasso di tempo intercorso da quando ci siamo persi di vista fino al fatidico momento in cui sono comparsi nel loro splendore nella mia lista “amici” bhè mi sembra eccessivo. Insomma un vocabolo più asettico come lista contatti o qualcosa di simile magari non avrebbe dato il successo di quest’applicazione ma alla fine sarebbe stato più veritiero.

La seconda cosa che non mi piace molto è il fatto che la gente ti tagga sulle foto senza chiederti un tubo.. così magari dopo n giorni come mi capita spesso visto che ci passo in genere per fare un ignore all alle mille richieste che ti arrivano perchè non ho sinceramente il tempo di mettermi a fare quiz, di giocare a questo o quello visto che le mie ore (tante forse troppe) su internet sono riversate in un forum ed un gioco on-line e questo mi basta e avvanza, ti ritrovi taggato e con il tuo faccione su 10 foto nuove.. hummm almeno mandare na mail.. e chiedere? 😀

Per il resto è sviluppato molto bene.. complimenti.. anche se c’è da dire che qualcosa sul trattamento dati che passano alle applicazioni e quindi vengono affidati a chissà chi.. sarebbe migliorabile.. cmq buon faccialibro Italia.. in attesa della prossima moda.. :happy_tb:

By |2008-12-12T11:17:26+00:00Dic 12th, 2008|Il libro della Vita|0 Comments

About the Author:

No Comments

  1. […] (la trovate qui) mette in risalto qualcosa che ho scritto pure io e altri in post come questo dove evidenzio il grosso utilizzo improprio della parola amici che viene fatto su questo social […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.