Homeland

Homeland

E’ da qualche tempo che le mie pause pranzo sono dedicate alla visione della prima serie di Homeland e devo dire che la cosa mi acchiappa molto.

La trama da wikipedia è questa: 

“Nicholas Brody, un sergente dei Marine ritenuto scomparso in azione nella guerra d’Iraq, viene liberato dopo otto anni di prigionia. Una volta ritornato a casa, l’intera nazione lo elegge immediatamente ad eroe di guerra. Carrie Mathison, un’analista della CIA, è l’unica a credere che in realtà egli rappresenti una seria minaccia per il Paese: identifica infatti in Brody uno sconosciuto prigioniero di guerra americano che ha saputo essersi convertito all’Islam ed essere passato al servizio di al-Qaida. Rendendosi conto delle difficoltà di provare la sua tesi e di convincere i suoi superiori a mettere sotto sorveglianza il sergente, Carrie inizia ad indagare segretamente sulla figura di Nicholas Brody, per prevenire un altro attacco terroristico sul suolo americano.”

E’ sicuramente una serie abbastanza forte, visto il tema trattato ma è fatta bene e ti coinvolge dalla prima puntata, se sei appassionato di serie televisive che trattano gli argomenti di guerra e di spionaggio. Insomma sta arrivando l’inverno e cosa c’è di meglio che una bella serie per occupare le serate davanti al caminetto? 😀

By |2014-11-18T14:11:06+00:00novembre 18th, 2014|Televisione|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.