Visto che ci sono stati numerosi tentativi di intrusione, dopo il nostro ultimo rilascio, ecco un nuovo aggiornamento raccomandato del nostro file 🙂

[wpdm_file id=4]