Installare Squid su centos 7

In questa guida tratteremo l’installazione di squid, che il proxy server per antonomasia su Linux, su una distribuzione Centos 7.

Un proxy server all’interno della lan può essere utile per svariati motivi, i più frequenti sono quelli di creare una cache per velocizzare la navigazione e avere più controllo su quello che avviene all’interno della lan, ma di queste due cose ci occuperemo con i prossimi capitoli della serie su squid.

Per potere installare squid dobbiamo lanciare da root questo comando:

yum install squid

Una volta finito dovremo editare il file di configurazione che si trova /etc/squid/squid.conf cambiando questi parametri:

acl CONNECT method CONNECT

linea 62: cambiare in

http_port 8080

aggiungere alla fine

request_header_access Referer deny all
request_header_access X-Forwarded-For deny all
request_header_access Via deny all
request_header_access Cache-Control deny all

definisci hostname

visible_hostname prox.server.world

non far vedere il tuo ip

forwarded_for off

A questo punto possiamo tranquillamente riavviare squid e sarà funzionante:

/etc/rc.d/init.d/squid start

By |2016-03-10T11:01:49+00:00marzo 10th, 2016|Tecnologia|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.