Perchè proteggere il vostro smartphone è importante

Ormai gli smartphone sono diventati parte della nostra vita, abbiamo mille app collegate ad altrettanti mille account che ci aiutano nella nostra vita quotidiana, dalla lista della spesa alla gestione del conto in banca, senza considerare le foto che abbiamo scattato e la nostra rubrica contatti. Perchè c’è bisogno di proteggere l’accesso a queste informazioni? Bhè voi lascereste le chiavi della vostra vita in mano a qualcuno che non conoscete? Sicuramente la risposta è no, quindi perchè lasciare sprotetto una porta di accesso così ampia? 8)

Per farlo bastano pochi passi, 5 minuti del vostro tempo e qualche secondo ogni volta che prenderete in mano il vostro telefono per sbloccarlo, ma i rischi nel caso ve lo rubino o vada perso sono molto maggiori che non perderci qualche secondo e renderlo sicuro.

Per quanto riguarda Android, dovete andare nelle impostazioni e scegliere schermata di sblocco.

Cliccate su Blocco schermo e vi si apriranno tutti i vari metodi di blocco e sblocco dello schermo

Selezionate quello che preferite tra:

    1. Trascinamento, che sbloccherà lo schermo con il semplice trascinamento delle dita. Nessuna protezione.
    2. Movimento, che, tenendo premuto un dito sullo schermo ed inclinando quest’ultimo sbloccherà il tutto. Nessuna protezione.
    3. Sblocco col sorriso. Questo metodo rivelerà se state sorridendo o meno. Protezione bassa.
    4. Volto e voce. Come è facile intuire il device rileverà la vostra voce ed il vostro volto e poi si sbloccherà. Protezione bassa.
    5. Segno. Dovrete impostare un segno predefinito per sbloccare lo schermo. Sicurezza media.
    6. PIN. Il classico codice numerico da impostare per sbloccare lo schermo. Sicurezza da media a elevata.
    7. Password. Questo è il metodo più sicuro perché dovrete essere gli unici a conoscere la password. Protezione elevata.
    8. Nessuno. Questo metodo non imposterà alcun metodo di sblocco dello schermo, che quindi sarà accessibile a tutti. Nessuna protezione.

Per quanto riguarda Ios  se avete un iphone 5s dovete andare in Impostazioni, selezionare touch id e codice e impostare da lì sia la lettura dell’impronta sia il codice di recupero nel caso non funzionasse la lettura dell’impronta. Se invece avete un altro modello, sempre in impostazioni, blocco con codice e impostare lì il codice numerico che volte vi venga chiesto.

By |2014-04-17T14:27:17+00:00Apr 17th, 2014|Tecnologia|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.