Pieno di emozioni

Giornata intensa partita ieri sera, per la quantità di emozioni che ci sono concentrate. Ieri sera cena dal messicano con i ragazzi del club, sembra una cosa normale, ma dalla settimana che stava finendo mi sono avvicinato con le pile scariche per il malessere che ho avuto e il rivedere le brutte facce e passarci come al solito un pò di tempo mi ha ricaricato le batterie, infatti la stanchezza mi è scivolata via, pronto per tuffarmi nel weekend che è appena cominciato. Durante la serata ho voluto chiamare a sorpresa delle amiche che stavano preparandosi al primo raduno e anche lì le pile si sono ricaricate (si sto in overdose da elettricità quindi attenti 😀 ). La cosa strana di queste telefonate è che comincio pensando “e mo che le dico?” e poi il tutto viene naturale e si va avanti fino a quando si scarica la batteria del cell di qualcuno vero Là? 😀 E’ bello parlare con gente che non hai mai visto ma che ti sembra di conoscere da tanto, tanto tempo. :figo: Oggi invece siamo andati in corso Como per delle foto che compariranno su una rivista di moto e non mi aspettavo di vedere in un giorno freddo come questo tante facce, alcune arrivate anche da Bergamo, Brescia insomma a 0° non sono viaggetti che ti fai così per così… grandi ragazzi e abbiamo fatto la solita porca figura.. E’ inutile ci siamo, eccome se ci siamo!! Sono cose banali ma mi riempiono di un orgoglio che tutti i pensieri di cambiare il tmax e prendere la motina bhè vanno a farsi fottere all’istante perchè i legami con quel club ma soprattutto con la gente che lo vive bhè sono tanti e profondi. Anche oggi telefonata dal raduno (stanno a 19° mortacci loroooo che invidia!! 😀 ) e anche oggi nonostante i 900 km mi sembrava di essere lì. Grazie per queste sensazioni a tutti, grazie per questo pieno di emozioni

By |2009-01-31T11:49:22+00:00Gennaio 31st, 2009|Il libro della Vita|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.