E’ arrivato…

Tempo fa per motivi che non centravano nulla sono andato a fare una radiografia alla schiena. Tutto tranquillo fino a quando il dottore mi ha guardato con due occhi che sembravano due fessure e lì un brivido freddo è passato dentro me. La domanda seguente ha aperto un baratro: “per caso vai in moto?”. Dentro me, il cuore ha cominciato a battere forte ed è uscito un si smorzato, quasi sforzato. Quello mi guarda e con la facilità con cui si scarta una caramella mi dice “Ecco forse è venuto il momento di appendere il casco al chiodo, vedi questi dischi grigi tra le tue vertebre?” A quel punto mi si era appannata la vista, ma ho detto si. “ecco si stanno assottigliando troppo, forse è il caso che molli se non vuoi andare in contro a qualcosa di più serio di qualche doloretto”.  Io l’ho ringraziato, anche se dentro di me tutto urlava un vaffanculo grosso come una casa e sono uscito. Fuori ad aspettarmi c’era lei, la mia compagna di mille avventure, la due ruote. Non sono riuscito a guardarla, sono salito, l’ho accesa e ho fatto il primo dei chilometri che mi separavano da casa, con dentro qualcosa di molto simile ad uno tsunami. Da lì son passati un po’ di giorni ed oggi è arrivato quel giorno. Sta sera salirò su una scatola a quattroruote, lasciando lì quello che fino ad oggi è stato qualcosa che riusciva a farmi tornare il sorriso anche quando ero incazzato, bastava arrampicarsi sulle colline e sentire la gomma che teneva sull’asfalto caldo e tutto tornava ad una dimensione vivibile, qualunque fosse il problema. E’ arrivato, dicevo, ma cazzo se fa male dentro…. Devo ancora farci i conti…

By |2014-03-24T12:09:10+00:00marzo 24th, 2014|Il libro della Vita|0 Comments

Ciao Ducati

Per dire addio alla M1 aveva scritto una lunga lettera d’amore, ricordando tutti i bei momenti passati insieme. Per lasciare la Desmo16 a Valentino Rossi sono bastati due tweet dove dice che gli dispiace e che ci ha creduto veramente in quel sogno. Mo mancano 8 gare e cercherà di fare il massimo così come i ragazzi che lavorano per lui.
Ecco i due tweet:

20120814-173030.jpg

By |2012-08-14T17:31:01+00:00agosto 14th, 2012|Attualità, Motomondiale|0 Comments