Primo passo

E’ da un po’ di tempo che ogni volta che entro su Facebook e apro la home mi viene il volta stomaco leggendo stati e links. Questo è dato dal fatto che sicuramente sono io un animale poco sociale, ma anche dalla voglia di apparire perfetti che popola questo social network. E’ lo specchio della società, l’apparire è sempre meglio dell’essere, o meglio quello che vorremmo essere ma non siamo e una tastiera da l’opportunità di una protezione che nella vita non c’è quindi ci improvvisiamo filosofi, politici, capi di stato, superfighi. Tutto lecito per l’amor di Dio, ma se poi si va a fare il match con quello che trovi nella realtà la cosa diciamo stride, per usare un termine colto.

Ecco tutto questo inizia a starmi stretto, così ho deciso di levare l’ app dall’iphone e usare solo la sua consorella, quella che permette di gestire le pagine Facebook, vero motivo per il quale non posso cancellare il mio account. Il “non posso” è dovuto al fatto che mi dispiace perché ci ho lavorato parecchio a farle crescere e cancellarle sarebbe come rinnegare tutto. Per questo ho deciso che mi lascio l’account, ma lo controllo solo qualche volta dal pc. Basta app sul telefono, tablet, astronave. Basta leggere cose che a volte fan ridere, ma altre ti fan proprio incazzare.

By |2014-11-24T15:51:21+00:00novembre 24th, 2014|Il libro della Vita|0 Comments

Disabilitare auto play dei video da iPhone

Una delle rotture più grosse delle ultime versioni di Facebook per iPhone è il fatto che i video che trovate nella home partano in automatico.
Per disabilitarli andate in Impostazioni –> Facebook –> impostazioni e mettete auto play video su off come in questa schermata:

IMG_0635.PNG

By |2014-08-24T12:37:22+00:00agosto 24th, 2014|Tecnologia|0 Comments

Disintossicazione cominciata

Chi mi conosce bene sa che è da tempo che sto pensando di cancellare il mio account da Facebook perché lo reputo lo specchio distorto di questa nostra società: la gente con una tastiera in mano, si trova più attributi di quel che nella vita reale ha, facendo di un gioco, perché in realtà di questo si tratta se ci pensate bene, una rottura di palle indescrivibile che sinceramente mi ha stufato. Stuoli di filosofi con la terza elementare, gente che coi link smonta il mondo, politici con la soluzione a tutti i problemi sono tra i casi migliori che si trovano in giro sul social network in blu: sinceramente e schiettamente sono proprio la gente da cui sono sempre scappato.
Ecco perché da qualche giorno evito di postare foto o pensieri se non arrivano da qualche altro mezzo come g+ che trovo molto più a misura di uomo sapiens o da Twitter quando gli affido il pensiero di un momento.
L’app ce l’ho ancora installata ma rimane lì giusto per vedere quando mi tagga qualcuno in qualche post. Quanto durerà? Non ho ancora deciso, ma sinceramente non ne sento la mancanza per ora.

By |2014-03-07T20:50:18+00:00marzo 7th, 2014|Il libro della Vita|0 Comments

Facebook e la bufala di Mirabilandia

E’ da un pò di tempo che su Facebook gira un video di alcune ragazze sulle giostre di Mirabilandia che nel volteggiare dovrebbero esporre parti del proprio corpo, tipo questo:

bufala_mirabilandia

 

Dato che oggi è finito tra la mia home ho deciso di controllare che facesse sta pagina con tutti i vari click ed ecco qui sotto il risultato. Dopo qualche rimbalzo vai a finire su una pagina httxp://www.videosfromtheweb.com/tette9958.html dove per far partire il video devi cliccare sull’icona di play ma a quel punto se sei loggato su facebook, partono like a varie pagine quindi come sempre vale la regola aurea: non cliccate dove non vi fidate 🙂

By |2014-02-03T17:25:06+00:00febbraio 3rd, 2014|Tecnologia|0 Comments

Controllare se i principali servizi sono online

Ormai nella società del cloud, dove tutte le informazioni sono sparse per il mondo virtuale è essenziale o quasi (ho visto vere e proprie crisi di panico perché Facebook era inaccessibile in quel momento) per molti di voi scoprire se i vostri servizi sono ok o hanno problemi.

Per fare questo, torna molto utile un sito che ci permette di controllare e anche segnalare se ci sono eventuali disservizi su qualche servizio da noi usato. Il sito in questione è downrightnow.

È consultabile sia da mobile che da desktop e vi tiene costantemente informati su quel che succede su internet 😉

By |2013-12-07T17:43:27+00:00dicembre 7th, 2013|Tecnologia|0 Comments