Quando parlero di te

Quando parlerò di te, mi verranno alla mente mille ricordi come un castello bianco che si ergeva su una collina, emerso dalle favole ed il viaggio su una golf nera per arrivarci, mi ricorderò le passeggiate sulla diga e le nuotate fuori dal paletto, la prima volta a siena in moto e tutte le altre, lo sguardo che avevi quando hai visto Giacomo per la prima volta e la prima volta che l’ hai tenuto in braccio. Tutto questo ricorderò e anche se ora e’ il tempo delle discussioni, del farsi male con parole nn comprese, ti auguro ogni bene del mondo e di trovare qualcuno che sappia darti quello che io nn ti ho dato. Che il vento soffi forte nella tua poppa spingendoti verso la felicita’

By |2009-09-28T00:25:40+00:00settembre 28th, 2009|Il libro della Vita|10 Comments