Torta “Sicilia”

Ho scelto questo nome perchè questa torta deliziosa è un trionfo di limone e mandorla!

Purtroppo non potete vedere la fetta ma vi assicuro che se potevamo mangiare la teglia, avremmo divorato pure quella!

Ingredienti Base della torta:

300gr Mandorle tritate

200gr Cioccolato bianco (da prontuario Gluten Free)

150gr Zucchero semolato

125gr Burro

5 Uova

2 Limoni del giardino 😀

1 Bustina Vanillina

50gr Fecola di Patate secondo prontuario Gluten Free

N.B. Il cioccolato bianco non solo è molto grasso e pure molto dolce per cui ho cercato di non abbondare con lo zucchero. Inoltre ho aggiunto la fecola in quanto il dolce deve essere diviso in due dischi sottili ed avevo bisogno che rimanesse il più compatto possibile.

Ingredienti Crema al limone:

1 Limone sempre del giardino 😀

10gr Colla di pesce secondo prontuario Gluten Free

250ml Panna fresca

250gr Mascarpone

70gr Zucchero semolato

Limoncello fatto in casa

 

Mettete a sciogliere a bagno maria il cioccolato bianco con il burro, a fuoco basso.  Tenetelo d’occhio in quanto, per chi non lo sapesse, il cioccolato bianco ha un punto di fusione più basso degli altri cioccolati e non dobbiamo farlo bollire.

Separate tuorli e albumi. Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire le mandorle tritate, le bucce dei due limoni e la vanillina.

Iniziate ad incorporare gli albumi aiutandovi con una spatola, facendo attenzione a non far smontare il tutto.

Aggiungete il succo di un limone e la fecola setacciata.

Imburrate ed infarinate la teglia. Versatevi il composto e cuocete a 170° per 50minuti.

Fate raffreddare la torta e dividetela in due dischi.

Preparate la crema adesso: mettete in acqua fredda la colla di pesce per ammorbidirla. Con il frullino, amalgamate il mascarpone con lo zucchero. Mettete da parte 2-3 cucchiai di panna, il restante montatelo ricordandovi di utilizzare un recipiente in acciaio già freddo.

Strizzate bene la gelatina e mettetela in un pentolino con la panna messa da parte. Quando si sarà sciolta e non sarà troppo calda la unite al composto di mascarpone e aggiungete la panna montata.

👿 Purtroppo nel mio caso “qualcuno”, che non citiamo per motivi di privacy, ha fatto bollire la panna nel pentolino e durante una mia distrazione ha versato il composto dentro la ciotola…risultato? la panna montata s’è smontata completamente.

➡ Chi fa da se fa per tre!

Comunque ottenuto il vostro composto spumoso aggiungete una grattatina della scorza di limone ed un pò di Limoncello…dovendola mangiare i bambini non ho esagerato anche perchè il limoncello è molto forte e si sente subito.

Assemblate la torta:

-un disco di torta alla mandorle, che non necessita di essere bagnato perchè la torta rimane umida;

– metà crema al limone

-secondo disco di torta

-crema al limone

Il tutto va in frigo per almeno 4-5ore..io per ovvi motivi l’ho messa in freezer ed è venuta simil torta gelato 😛

Infine, i nipotini hanno voluto aggiungere le decorazioni di zucchero che avevo preso per loro.

 

By |2012-08-30T15:23:25+00:00agosto 30th, 2012|Ricette|0 Comments