E’ giusto o no?

Oggi mi è stata avvanzata una richiesta da parte del principale: io dovevo valutare la fattibilità della cosa, prima di passarla al reparto programmatori per metterla in “pratica”, ho dato uno sguardo e mi sembrava leggermente fuori dai canoni, insomma poco credibile per quanto riguardava alcune cose nei contenuti e io sinceramente mi sono sentito in dovere di mettere in guardia il principale che mi ha risposto con un “e vabbè”. Ecco ste cose a me fanno venire pensieracci perchè io quando vedo che si sta andando verso il grigio mi fermo senza nessun altro pensiero, mentre sembra che la maggior parte della gente accetti il grigio e anche il nero. Sbagliato io o loro? Io sinceramente mi sento più in pace con me stesso sapendo di aver seguito quelle regole morali che mi sono dato da quando cerco di stare al mondo con le mie gambe, ma potrei anche sbagliarmi. Ditemelo nei commenti se ne avete voglia.

By |2010-11-18T19:16:18+00:00novembre 18th, 2010|Il libro della Vita|0 Comments