WordPress: come ottimizzare le immagini

Come tutti sappiamo il fattore velocità è un key factor per quanto riguarda l’indicizzazione e il ranking che Google assegna al nostro sito, così dobbiamo cercare di assecondare quello che lui vuole, in maniera da sfruttarlo al meglio e rendere il nostro lavoro più visibile possibile.

Uno dei componenti che rendono un sito veloce è l’ottimizzazione delle immagini che inseriamo nei nostri post, se stiamo parlando di wordpress che poi è il caso che stiamo andando ad analizzare.

Bene, come tutti sapete uno dei punti di forza di questo CMS è la possibilità di estendere le proprie funzionalità attraverso i plugin e anche in questo caso il nostro problema viene risolto proprio da uno di questi script: Wp Smush

Questo plugin che esamineremo nella sua versione free, va installato attraverso la sezione plugin appunto della nostra dashboard di wordpress. Una volta fatto e attivato basterà semplicemente andare sotto Media, nella sezione Wp Smush e inziare a “smushare” le immagini che sono nella nostra media gallery. Attenzione che essendo free permette un ciclo di 50 immagini alla volta, quindi una volta finite le prime 50 dovremo ricliccare ancora una volta per procedere con le seguenti, sempre se ne abbiamo.

By |2015-07-03T10:20:24+00:00luglio 3rd, 2015|Tecnologia|0 Comments