Voltare pagina

E’ da tanto che non scrivo su questo blog, forse perchè il tempo è veramente poco :ponder_tb: ma questa voglio lasciarla per rileggermela più avanti e perchè forse 6 mesi di tanto tempo passato meritano che scriva due righe, merito io di fare un bilancio prima di voltare definitivamente pagina. Non analizzerò pero i lati negativi.. quelli ormai sono di dominio pubblico.. se cercate conoscendomi forse troverete dove c’è tutto quello che vi serve per capire.. e non voglio nemmeno influenzarvi.. sta li.. liberi di credere a me.. liberi come sempre di fare quello che più vi pare.. le catene non mi sono mai piaciute.. sono un peso inutile 😉

I lati positivi invece sono quelli che voglio portare con me e che brevemente andrò ad analizzare senza entrare nel dettaglio perchè ci vorrebbero paginate.. ma ogni cosa ha avuto un peso su quello che sono diventato.. percui grazie.. a tutti quelli con cui ho interagito. La prima cosa e più importante per me è stata ritrovare la voglia di scrivere.. l’avevo persa.. ero sfiduciato e grazie a dei complimenti a volte troppo per essere accettati senza arrossire piano piano sono tornato a divertirmi a scrivere.. sono tornato ad avere quasi un bisogno di scrivere.. la mia fantasia ha volato dentro una storia che usciva sulla carta.. mi sono ritrovato a pensare che forse la mia vecchia voglia di provare a scrivere qualcosa di serio non è del tutto priva di senso. Poi ci sono i rapporti umani.. alcuni continuano la strada con me.. altri li perderò perchè così va la vita, altri ancora voglio perderli ma tutti mi hanno arricchito anche facendomi incazzare.. si perchè hanno fatto scoprire qualcosa di me di nuovo.. e per questo al di là di come stanno le cose bhè grazie… 😉

Oggi sono ripassato dal posto dove c’è il racconto scritto a due mani.. e mi sono trovato tanti grazie, tante belle parole da persone che ho sempre stimato come ottime ma non per i complimenti, con alcune ho chiaccherato spesso su msn, con altre solo sensazioni a pelle.. ma positive e anche se in passato queste sensazioni mi hanno portato a fidarmi di persone sbagliate, voglio ancora dargli retta.. io del resto nei sogni ci credo 😉

Per queste persone vorrei tornare e scrivere la fine di quel racconto.. per ringraziarle in qualche maniera di aver fatto ritrovare a me tante cose che credevo finite, come quella voglia di scrivere che dicevo sopra.. accantonata dopo la morte di papà, dopo le varie peripezie di Laura.. perchè mi sentivo svuotato.. ma forse sarebbe uno sbaglio.. forse è veramente ora di voltare pagina.

By |2008-11-14T11:10:33+00:00Novembre 14th, 2008|Il libro della Vita|0 Comments

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.